Preghiera di Guarigione in un gruppo - don Beppino Cò

don Beppino Cò
Vai ai contenuti

Menu principale:

Preghiera di Guarigione in un gruppo


PREGHIERA DI GUARIGIONE SPIRITUALE E FISICA
in un gruppo


Signore Gesù, ti lodiamo e ti ringraziarne perché tu sei buono. Per la tua bontà, per la tua misericordia e per la tua comprensione, ti diciamo: grazie, Gesù!
Dio, nostro Padre, noi sappiamo che tu ascolti sempre la preghiera di tuo Figlio ed è in suo Nome che ora ti preghiamo.
Signore nostro Padre, ti invitiamo a far regnare la tua potenza sulla nostra preghiera, adesso e subito, perché si compia la tua volontà, si manifesti il tuo amore e tutto quello che vi si oppone sia allontanato. Noi crediamo che a Gesù è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra, che ogni ginocchio deve prostrarsi davanti a lui ed ogni lingua deve professare che è lui il Signore.
O Gesù, ascolta la preghiera che ti innalziamo, attraverso l'intercessione della Vergine Maria, per... (nominare la persona per cui si prega ed il tipo di malattia spirituale o fisica). Gesù, ricevi l'offerta della sua vita che questa persona ti fa.

LA persona per cui si prega può dire lei seguente preghiera:

Credo in Gesù Cristo, Figlio di Dio e mio Signore. Credo che Gesù mi ama così come sono in questo momento, che è presente nella mia vita, in. tutte le mie sofferenze e difficoltà.
Credo che è lo stesso Gesù di Nazaret che aveva compassione dei malati e li guariva. Niente è impossibile a Dio e credo che Gesù, Figlio di Dio, può e vuole guarirmi oggi.
Signore Gesù, tu sei il Buon Pastore ed hai compassione delle tue pecorelle. Perdona i miei peccati ed abbi compassione di me!
Metti la tua mano di Buon Pastore su questa malattia (precisare il male di cui si chiede la guarigione e, se è possibile, mettere una mano là dove si è malati).
Ti chiedo tutto questo per la forza del tuo santo Nome che guarisce, libera e perdona.
Per le tue sante piaghe guariscimi dalla mia malattia.
Unisco le mie sofferenze alle tue sofferenze, o Gesù, e te le offro attraverso la Vergine Maria che intercede per me. Mi abbandono a te. Ti faccio fiducia.
Adesso, pur senza vedere nulla, senza sentire nulla, ti dico grazie, Gesù, per tutto quello che farai per me. Lode e gloria a te. Benedetto sei tu, Signore. Maranatha! Vieni, Signore Gesù. Amen! Alleluia!
Coloro che pregano per il malato possono continuare così:
Signore Gesù, per i meriti della tua Passione, per il tuo Cuore trafitto e per il Sangue che hai versato per noi, ti domandiamo di perdonare tutti i peccati di questo fratello che soffre. Nel tuo Nome, ti domandiamo di benedirlo, di liberarlo, di guarirlo. Signore, tu ci hai detto: "Domandate e riceverete" e noi in questo momento vogliamo appropriarci della tua promessa.
Crediamo che tu sei il Buon Pastore e che questa pecorella, che soffre, ha un grande valore ai tuoi occhi.
Malgrado la nostra indegnità, ma sostenuti dalla grazia che abbiamo ricevuto nel Battesimo, ti chiediamo di dare la tua forza a questo fratello che soffre e di togliere dal suo cuore, dalla sua mente e dal suo corpo ogni attaccamento, legame, ostacolo che sia contrariò alla tua volontà. Aiutalo, Signore, con il tuo Santo Spirito.
Ora, Signore, è nel tuo amore, nel tuo Nome, per la forza del tuo Sangue, che noi prendiamo autorità su tutto quello che è contro la tu,i volontà.
In nome di Gesù, in nome della Chiesa, noi scacciamo lo spirito di malattia, di rivolta, di mancanza di fede. Spirito eli malattia, o maligno, chiunque tu sia, se qualcuno ti ha inviato in questo cuore, in questo corpo o in questa intelligenza per turbare questo fratello, noi prendiamo autorità su di te. Non puoi nuocere a questo fratello perché in lui abita la Santa Trinità.
Signore, noi crediamo che tu sei venuto per darci la vita e per darcela in abbondanza; siamo sicuri che questa tua promessa si manifesterà per questo nostro fratello. È per questo che, senza vedere nulla, noi crediamo che tu sei all'opera e nella tede, stupiti per le tue meraviglie,
ti diciamo:
Grazie, Gesù! Benedetto sei tu, Signore. Lode e gloria a te, Signore. Santo tu sei, Signore.
Amen. Alleluia. Al Dio tre volte santo, vittoria, onore e gloria per tutti i secoli dei secoli. Amen!




*Per stampare la Preghiera clicca Qui

Don Beppino Cò
Torna ai contenuti | Torna al menu